IGI lavora al fianco di imprenditori italiani di successo che puntano a rafforzare la propria impresa, il management team e il posizionamento strategico, che ambiscono a espandersi geograficamente e sono alla ricerca di opportunità di M&A.

IGI, attraverso investimenti e co-investimenti di maggioranza e di minoranza, realizza operazioni di buy out e expansion capital.

Il taglio medio per singolo investimento varia dai 10 milioni ai 25 milioni di euro. In caso di co-investimento, con altri partner industriali, tale valore può salire fino a 80 milioni di euro.

La permanenza nel capitale delle aziende partecipate è compresa tra 3 e 7 anni in funzione del piano industriale e dell’exit strategy identificata.

I partner di IGI hanno personalmente investito in modo significativo nei Fondi, allineando così i propri interessi a quelli degli imprenditori e investitori.

 

IGI investe in imprese che:

 

  • sono gestite da imprenditori seri, leali e proattivi
  • sviluppano un fatturato compreso tra 50 milioni e 300 milioni di euro
  • operano in segmenti di mercato interessanti, con elevate potenzialità di crescita o consolidamento, e una chiara esposizione internazionale
  • non sono in fase di start-up, di turnaround, non operano nel real estate o nei servizi finanziari
  • hanno ottimi margini, un’elevata generazione di cassa e un buon posizionamento competitivo nel mercato di riferimento
  • hanno adeguato il proprio modello di business per adattarlo all’attuale contesto macro-economico